Esteban Tranche

"Opere anni sessanta"

Martedì 14 ottobre si inaugura alla Galleria Schubert la mostra di opere di Esteban Tranche realizzate alla fine degli anni 60, sancendo gli esordi della brillante carriera dell’artista spagnolo.

Esteban Tranche nato a Armunia (León) Spagna, nel 1944, dopo gli studi alla Facoltà di Belle Arti di Barcellona e all’Accademia di Venezia inizia la sua carriera artistica.

Giovanissimo approda a Milano dove espone nel 1971 alla galleria del Baguttino e partecipa nel 1972 ad un concorso organizzato dalla Galleria delle Ore.

Da allora numerose sono le mostre personali e collettive, come numerose sono le collocazioni pubbliche delle sue opere.

Tra le collocazioni pubbliche si possono citare:

- Ayuntamiento de León.

- Biblioteca Nazionale di Madrid.

- Cassa di Spagna, León.

- Congresso dei Deputati, Madrid.

- Delegazione Provinciale della Giunta di Castiglia e León, León.

- Junta de Castilla y León, Valladolid.

- Instituto Leonés de Cultura, León.

- Ministero del Lavoro, Madrid.

- Museo del Deporte di Losanna, Svizzera.

- Museo Internacional de Electrografía (MIDE), Univ. Castilla La Mancha, Cuenca.

- Museo Luís González Robles, Universidad de Alcalá de Henares, Madrid.

- Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía, Madrid (fondos del MEAC).

Una decina di opere permetteranno al visitatore di comprendere gli esordi di questo fervido artista spagnolo, attraverso i colori vivaci con cui scelse di rappresentare un insolito mondo interiore.

 

Dal 14 al 31ottobre 2003

Vernice martedì 14 ottobre ore 18,30

Da lunedì a venerdì 11~19 continuato

Sabato su appuntamento

Tel: 02 54 10 16 33

Fax: 02 54 10 16 14



IN MOSTRA

Hombre que vomita verde 100x81 1967
Cabeza y pajaros 50x60 1968
Composicion con mujer 81x99 1968
Dos lechuras 62x63 1966
Éste està sentado a la mesa 70x80 1968
Estudio de bestia 22x26 1967
estudio de cabeza 33x34 1968
Figura y pajaro 35x40 1968

 

Ritorna alla Home Page


per contatti