SKAIAMANDI

" FORESTA – AZIONE "

LA MONOGRAFIA

 

Il17 Febbraio la galleria Schubert ospita la coppia SKAIAMANDI, per la presentazione della sua prima monografia che conclude il ciclo di mostre "Foresta – azione".

Questo ciclo di mostre "Foresta – azione", titolo coniato da Lorenzo Bonini in occasione della prima esposizione alla Galleria Schubert nel Febbraio 2003, ha fatto conoscere le opere dei due artisti nella sede torinese della galleria di Anna Virando, a Bologna, alla galleria Gnaccarini, a Piacenza presso lo Studio Jelmoni, alla importante Rassegna Internazionale di Scultura di Radicondoli e alla Fiera di Ghent in Olanda. In queste occasioni la peculiarità degli allestimenti di Skaiamandi si è imposta all’attenzione per la suggestiva atmosfera che crea. Le loro sculture di plexiglass dipinto, forgiato, fuso e manipolato, infatti, nel loro insieme, formano un ambiente del tutto particolare.

Skaiamandi, nome d’arte di Anna Pastore e Franco Selletti, è il folletto del bosco della Valsesia, terra d’origine dei due artisti e fertile fonte di ispirazione. La natura riflette i suoi colori nelle loro creature, frutto di speciale equilibrio tra gusto artistico, gesto spontaneo e una spiccata abilità tecnica vicina alla competenza artigianale.

La precisione tecnica è tuttavia del tutto oltrepassata, in forza dell’urgenza espressiva che freme nel gesto di Skaiamandi. La loro esperienza artistica è allora sensuale e liberatoria, a tratti violenta, senz’altro spontanea e vissuta, e li avvicina alla tradizione delle nostre avanguardie.

Immerso nella originale ambientazione di luci e colori aperta da Skaiamandi, il visitatore è invitato a un momentaneo ritorno alla natura e a una riflessione sempre attuale sul dualismo naturale-artificiale che attraversa la vita dell’uomo. Skaiamandi è quell’essere che anima la natura, ma come manifestazione vivente della capacità tutta umana di creare. Franco Selletti e Anna Pastore danno voce e sostanza proprio a questa peculiarità dell’uomo, che trae ogni linfa dalla natura per poi, però, stravolgerla e superarla fino a violentarla.

Le sculture, inoltre, singolarmente si prestano anche ad essere trapiantate in un ambiente domestico come sofisticati e originali oggetti d’uso (tavoli, lampade, paraventi), a far risuonare, nel quotidiano, la voce di Skaiamandi.

 

PRESENTAZIONE della MONOGRAFIA: 17 febbraio - ore 18

Installazione: dal 17 al 22 Febbraio

Da lunedì a venerdì 11~19 continuato

Sabato su appuntamento


Ritorna alla Home Page


per contatti