"Unidentity"







di Sabrina Ravanelli






Il volto è la differenza dell'altro che ci appare con la maggiore intensitá della propria identitá. L'opera di Sabrina Ravanelli interpreta questa complessitá espressiva del volto con un'originale concretezza attraverso la materia usata per la sua opera, che ci riporta a momenti drammatici della nostra storia recente, e con un'intelligente simbolicitá che accentua il significato comunicativo dell'immagine dell'altro.


Stefano Zecchi


Lo Sciamano, mixed media, 2021 100x80





Kamala Harris mixed media, 2021 100x80



Ursula von der Leyen, mixed media, 2021 100x 80 cm





Mario Draghi, mixed media, 2021 100x80 cm










Ritorna alla Home Page


per contatti