Galleria Schubert

Via Fontana 11

20122 Milano

Iconici a cura di Lorenzo Bonini

Mostra a cura di Lorenzo Bonini

Opere di:

Castiglioni, Coelli, Eulisse, Giostrelli , Goberti, Ippoliti, Marzoli, Papetti, Rizzi, Rocha, Rogai, Soulè, Tranche

 

COMUNICATO STAMPA

Martedì 5 dicembre si apre la mostra "Iconici" a cura di Lorenzo Bonini

Dopo le rassegne sull'arte aniconica : "Tutti i colori del nero" e "La superficie superata" la Galleria Schubert propone una prima carrellata sul proprio lavoro nella divulgazione dell'arte Iconica.

Senza la pretesa di voler esaurire un argomento di per se vastissimo la mostra si concentra su una parte significativa dell'attività che da quarant'anni la Galleria Schubert porta avanti. Una spaccato trasversale con salti e intrecci in cui il visitatore possa costruire un proprio quadro sinottico di relazioni, similitudini e peculiarità. Si passerà quindi dalla pop art di Giorgina Castiglioni a quella di Piersandro Coelli che sfocia in forme di neo dadaismo baroccheggiante passando per la popart espressionista di Vincenzo Eulisse. Ci si confronterà con il neo manierismo di Floriano Ippoliti accostato a quello di Francesco Giostrelli . Si vedrà la figurazione esistenzialista di Alessandro Papetti per finire all'opera di Paola Marzoli forense di analisi ed autoanalisi di matrice psicoanalitica. Si vedrà la figurazione romantica di Alberto Rizzi accostata a quella neo espressionista di Elisabetta Rogai, al più estremo espressionismo dello spagnolo Esteban Tranche. Si potrà ammirare il calore delle forme di artisti latinoamericani come l'argentino Soulè e il brasiliano Rocha fino ad arrivare alla leggera ironia dell'inganno iper-realista dell'ironico e surreale Gianfranco Goberti.

uno sguado alla mostra

5 al 22 Dicembre 2006

Da lunedì a venerdì 11~19 continuato

Tel: 02 54 10 16 33

Fax: 02 54 10 16 14

E_mail: info@galleriaschubert.it

Urll: www.schubert.it

Ritorna alla Home Page


per contatti