Antonio Corpora




ANTONIO CORPORA : Biografia



Antonio corpora è nato a Tunisi il 15 agosto 1909. Dopo aver frequentato la scuola delle Belle Arti della città natale, si recò a Firenze dove tenne una mostra personale nel 1930. Nello stesso anno si recò a Parigi e da allora è stato continuamente in contatto con gli artisti dell'avanguardia internazionale. Conobbe nel 1934 i pittori non figurativi che si raccoglievano intorno alla galleria del Milione a Milano e dall'estero partecipò attivamente, con articoli e mostre allo sviluppo del gusto astratto. Nel 1939 tenne una mostra personale nella stessa galleria del Milione.
In Italia, nel dopoguerra, Corpora fu in prima linea nella battaglia per il rinnovamento del linguaggio pittorico: nel 1945, a Roma, fu tra i fondatori di quel gruppo neocubista che tra i primi propose in termini polemici la necessità di uno sganciamento dai moduli troppo vieti della pittura precedente e che fu soprattutto un movimento di energica opposizione a quella che era stata l'arte del cosiddetto "Novecento Italiano". Nel 1947 fece parte del "Fronte nuovo delle arti" e nel 1952 espose a Venezia nel gruppo degli Otto Pittori Italiani, il gruppo, cioè, che raccogliendo per la prima volta le esperienze della pittura del dopoguerra, creava una ben definita tendenza e si sviluppava in un orientamento sicuro e deciso. Va precisato tuttavia che, pur nella comunanza di idee, la sua inquieta personalità e l'originalità della sua ricerca mal sopportavano le costrizioni dei raggruppamenti, essendo per temperamento pronto a raccogliere ogni suggerimento ed a svilupparlo immediatamente secondo le necessità della sua tematica. Intuito il valore delle ricerche informali puntò decisamente verso quelle soluzioni che, per essere prodotte da nuove esigenze, di condizione e di linguaggio, giungevano a creare quella che fu definita "un art autre". Ma "l'autre" di Corpora ha conservato un principio morale, per cui l'artista non intende dimenticare il rapporto che esiste tra la sua individualità e la società l'automatismo è proiettato nella sfera logica di un ordine mentale. Da "altre" necessità quindi, ad "altre" ancora, in un superamento continuo di ogni modulo che è indice di vitalità e, soprattutto, di capacità creativa originale.
Da tempo la sua arte non ha parentele con l'informale, proiettata come è in uno spazio-tempo mentale. Le opere esposte alla XXXIII Biennale di Venezia sono il risultato luminoso di una grande personalità.
Corpora è stato premiato alla Biennale di Venezia nel 1948, 50, 52, 56, Alla Quadriennale di Roma del 1955; ottenne nel 1951 il Premio Parigi. Primo premio alla Biennale Romana nel 1968.

Ha esposto nelle pi importanti rassegne d'arte internazionali, in Italia e all'estero.


ANTONIO CORPORA : Curriculum



Mostre Personali 1939 - Galleria del Milione - Milan
1946 - Galleria del Secolo - Roma
1950 - Galleria dell'Obelisco - Roma
1950 - Galleria del Naviglio - Milano
1952 - Galleria de France - Parigi
1954 - Galleria del Naviglio - Milano
1954 - Galleria Schneider - Roma
1954 - Quadriennale Nazionale di Roma - Roma
1956 - Biennale Internazionale - Venezia
1957 - Galleria la Tartaruga - Roma
1957 - Galerie "Cahiers d'Art" - Parigi
1958 - Galerie Springher - Berlino
1958 - Kleemann Galeries - New York
1959 - Galleria Blu - Milano
1960 - Kleemann Galeries - New York
1960 - Galleria Pogliani - Roma
1962 - Galerie Chalette - New York
1963 - Galleria Bonino - Buenos Ayres
1964 - Galleria Pogliani - Roma
1965 - Galleria Michaud - Firenze
1967 - Galleria Senior - Roma
1967 - Galleria Haaken - Oslo
1967 - Biennale di Tokio
1968 - Galleria Borgogna - Milano
1969 - Galerie Chaiers d'Art - Parigi
1971 - Galleria Senior - Roma
1971 - Galleria il Salotto - Genova
1972 - Galleria Schubert _ Milano
1972 - Galleria Michaud - Firenze
1972 - Galleria il Vicolo - Genova
1973 - Galleria Gunter Franke - Monaco
1974 - Galleria Schubert - Milano
1974 - Galleria Goethe - Bolzano
1974 - B.M.W. Galerie - Monaco
1974 - Galerie Raimond Cazenav - Parigi
1975 - Galleria Pier della Francesca - Arezzo
1975 - Galleria Santoro - Roma
1976 - Galerie de Larcos - Parigi
1977 - Galerie Fischer-Roubaud - Monaco
1977 - Galleria Grafica dei Greci - Roma
1978 - Galerie Fischer-Roubaud - Monaco
1978 - Galerie Im Kunstverlag - Weingarten
1979 - Palazzo Diamanti - Ferrara
1980 - Galleria Planetario - Trieste
1980 - Galleria Lo Spazio - Napoli
1981 - Staatsgalerie Moderner Kunst - Monaco
1981 - Haus der Kunst - Salisburgo
1982 - Galleria Planetario - Trieste
1982 - Galleria Trimarchi - Bologna
1982 - Galleria Grazziussi - Venezia
1982 - Frankfurter Westend Galerie - Francoforte
1983 - Galleria Giuliana de Crescenzo - Roma
1984 - Kunstverein - Esslinger
1984 - Albanese arte - Vicenza
1985 - Galleria Schubert - Milano
1986 - Galleria Fioretto - Padova
1986 - Grafica ddei Greci - Roma


Mostre Collettive
1948 - Biennale di Venezia
1950 - Biennale di Venezia
1951 - Biennale di San Paolo
1951 - Pittori d'oggi Francia Italia - Torino
1952 - Biennale di Venezia
1952 - International Drawing Exibition of the Institute of Chicago
1952 - Pittori d'oggi Francia Italia - Torino
1952 - "Peinture Actuelle de France e d'Italie" - Musée de Beaux Arts - La Chaux-de-Fonds
1953 - Pittori d'oggi Francia Italia - Torino
1954 - Tokio International Art Exibition Metropolitan Museum
1954 - Pittori d'oggi Francia Italia - Torino
1954 - "Giovane pittura italiana" - Kunstaus - Zurick
1955 - Biennale di San Paolo
1955 - Tokio International Art Exibition Metropolitan Museum
1955 - Pittori d'oggi Francia Italia - Torino
1956 - Biennale di Venezia
1960 - Biennale di Venezia
...


Collocazioni Museali
Musée National d'Art Moderne, Parigi, Francia
Albright Art Gallery, Buffalo, USA
City Art Museum, St. Louis, USA
The Museum of Modern Art, New York, USA
Pasadena Art Museum, Pasadena, USA
Musée des Beaux-Arts, La Chaux-de-Fonds, Svizzera
Staedtisches Museum, Leverkusen, Germania
Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Roma
Museo Revoltella, Trieste
Civico Museo d'arte Moderna, Torino
Museo de Arte, Sao Paulo, Brasile
New Gallery of Contemporary Art, Pitsburgh, USA
Museo d'Arte Moderna, Oslo

ANTONIO CORPORA : Bibliografia



Lionello Venturi, "Corpora", Ed. il Cortile, Roma 1948
Leond Degand, "Corpora", Art d'Aujourd'hui, Paris 1950
Raffaele Carrieri, "Pittura e scultura d'avanguardia in Italia, Ed. della Conchiglia, Milano 1950
Lionello Venturi, "Otto Pittori Italiani", Ed. De Luca, Roma 1952
Christian Zervos, "Corpora", Cahiers d'Art, Parigi 1952
P. Gueguen, "Corpora", XXe Siècle, Parigi 1952
Lionello Venturi, "Corpora", Commentari, N.11, 1955
Guido Ballo, "Corpora", in "Pittori Italiani dal Futurismo ad oggi", ed Mediterranee Roma 1956
Guido Ballo, Corpora, ed. Mediterranee Roma 1956
Giulio Carlo Argan, "Presentation at the 28 Biennale", Venezia 1956
Christian Zervos, "Corpora", Cahier d'Art, Prigi 1957
Carlo Giulio Argan, "La germination des images dans l'oeuvere de Corpora", XXe Siècle, Parigi 1958
Lionello Venturi, "Pittori Italiani d'oggi", ed. De Luca, Roma 1958
Will Grohamann, "Newe Kunst nach 1945 - Heraussegeber", Dumont Colonia 1958
Umbro Apollonio, "Luce e materia nella pittura di Corpora", Quadrun n.6, Bruxelles 1959
G. Marchiori, "Corpora in New York", Art International n.1-2, Zurigo 1959
Murillo Mendes, "Corpora", Galleria Pogliani, Roma 1960
Nello Ponente, "Modern Painting: Contemporary Trends", ed Skyra, Ginevra 1960
Pierre Restany, Quadrante, Firenze 1962
Denis Milhau "Corpora" in "Peintres Contemporains", ed d'Art Lucien Mazenod, Parigi 1964
Maurizio Fagiolo, "Corpora", L'Avanti, Roma 10 nov. 1964
Cesare Vivaldi "Tempo presente", Roma Dicembre 1964
Guido Ballo, "Corpora", "La linea dell'Arte Italiana", Ed. Mediterranee, Roma 1965
G. Carandente, "Corpora", Ed. Mediterranee, Roma 1966
Pierre Restany, "Corpora" Ed. Mediterranee, Roma 1966
Cesare Vivaldi, "Corpora", Galleria Senior 1962
G. Thurman, "Corpora", Galleria Haken, Oslo 1962
Leonardo Sinisgalli, "Corpora", Tempo, Milano giugno 1962


Ritorna all'Indice Artisti


Ritorna alla Home Page


All Rights Reserved GALLERIA SCHUBERT - Via Sirtori, 11 - 20129 Milano - Italy
per contatti