Dado Schapira

Cresciuto professionalmente a Milano, ha esordito nel mondo dell’arte nel 2010 con la partecipazione al Mi Art e con la prima mostra personale "SILENZIO e TENSIONE" nel 2011, in entrambe le occasioni con la galleria Fabbrica Eos di Milano, a questo suo primo doppio impegno sono seguite diverse mostre personali e collettive in Italia, ad Arona, Cortina d’Ampezzo, B.Arsizio, Bologna, Milano, Roma e Venezia; all’estero negli U.S.A., a Houston e Los Angeles, ed Abu Dhabi, oltre alla presenza a diverse fiere ed alcune aste d’arte contemporanea.
Di rilievo sono la sua partecipazione alle seguenti mostre: "BOLOGNA ARTE FIERA OFF - GROSSETTI GRAND PALAIS" con la Galleria Grossetti nel gennaio 2012; "TWO BE Dado Schapira interpreta Pablo Picasso" nello Studio Bolzani a Milano nel settembre 2012; l’Open Air Performance, "1.000 Scoiattoli Clandestini" in collaborazione con la galleria Sovilla di Cortina d'Ampezzo nel’ agosto del 2013; "INTRECCIANDO FILI E MEMORIA" alla Galleria De Magistris Arte di Milano nel maggio 2014; la mostra con l’istallazione dedicata "THE THOUSAND THREADS OF KNOWLEDGE - Dado Schapira al WeHo di West Hollywood", Los Angeles CA, con la Galleria ART 1307 nel febbraio 2014; la mostra "WORKS - Dado Schapira - OPERE SCELTE" allo Studio Bolzani di Milano nel maggio 2015; "HEART MODULATION III - SPECIAL Dado Schapira" con la Galleria Grossetti a Venezia nel giugno 2015; la presentazione della grande istallazione "I TUOI SOGNI VIVONO NELLE TRAME DEL TEMPO" realizzata in collaborazione con l’architetto Silvia Mazzocchi e con la musica composta da Corrado Fantoni, durante la mostra personale a Palazzo Borromeo, nello spazio del Baka Blanca Concept di Arona, nel settembre 2016.

Da segnalare quest’anno, le mostre: l’esposizione "TIMELESS" a Venezia, in contemporanea con la 57 esima Biennale, a palazzo Brandolin Rota su Canal Grande con la Galleria Grossetti, e l’ancor più recente esposizione di alcuni lavori al World Trade Center Abu Dhabi, nelle gallerie Carte Scoperte e Maroncelli 12 di Milano ed alla mostra Ricordi Futuri 3.0 al Palazzo Sant’Elia di Palermo.

Diversi critici hanno curato i testi delle sue esposizioni, fra i quali, M. Martini, C. Muccioli, C. Penna, A. Bolzani, B. Grossetti, A. Riva, L. Beatrice, T. Meneghello e R. Reale.
I suoi lavori sono presenti in collezioni in Italia e all’estero.

"I fili del destino si intrecciano fra loro
in modo del tutto casuale, ma noi
con le nostre mani possiamo cercare
di guidarli o tesserli in una direzione
piuttosto che in un’altra…"


5 - 2018 - 7x5
Finestra - 2018 - 7x5
Incisioni - 2018 - 7x5
Intrecci - 2018 - 7x5
Mondo - 2018 - 7x5
Montagna rossa - 2018 - 7x5
Nuvola - 2018 - 7x5
Nuvola - 2018 - 7x5
Nuvola nel libro - 2018 - 7x5
Pensieri - 2018 - 7x5