Art in a Box







Art in a Box, una nuova iniziativa editoriale che vede la Galleria Schubert impegnata con un gruppo di artisti nella realizzazione di un progetto finalizzato alla diffusione di opere d'arte di ridotte dimensioni, presentate in una confezione accattivante, facilmente accessibili. L'idea di Art in a Box prende forma dalla necessità di abbattere le barriere d'ingresso al mondo del collezionismo d'arte, proponendo delle opere che, pur essendo uniche, mantengano un prezzo estremamente accessibile. Questo non solo per consentire al neofita un acquisto d'impulso, ma anche per incoraggiare il collezionista esperto che voglia senza troppi pensieri portarsi a casa un'opera di un artista di cui non conosce bene la poetica ma di cui, dopo un periodo di convivenza, possa valutare la sintonia con la propria estetica per magari passare ad acquisti più impegnativi.
L'arte, quindi, che - fuori da ogni schema speculativo - si propone “col cuore in mano” a chi la cerca per la propria soddisfazione.
Abbordabile, sperimentabile, leggera. Queste in sintesi le linee guida, dove barriere di dimensione e di prezzo sono state completamente rimosse.

Il nucleo iniziale di artisti della collana verrà presentato allo Studio Bolzani, galleria Strasburgo 3, 20122 Milano, coeditore di questa prima edizione.
Questa iniziativa pilota sarà il test d'esordio di un progetto destinato a crescere nel tempo con il contributo delle idee e della creatività di cui è ricco il nostro paese.
Gli oggetti così prodotti, dopo questa prima fase di contatti con il mercato, verranno distribuiti in più canali di vendita, alcuni tradizionali, come gallerie d'arte e bookshop, altri più innovativi come la vendita tramite internet.


 
Artisti prima edizione Art in a Box